Menù alla carta

CONTAMINAZIONI

Da sempre il cibo è uno strumento di integrazione e cultura e la cucina contiene una duplice valenza: da una parte è identità e dall’altra è scambio culturale. Così il piatto diventa il veicolo per raccontare una storia, per avviare un processo di integrazione e, molto spesso, per la conoscenza dei popoli.

In questo contesto la Sicilia non ha pari, fatta com’è della sovrapposizione di un incredibile numero di dominazioni che, nel tempo, si sono succedute e che,
inevitabilmente, hanno fatto di quello siciliano un popolo contaminato che ama contaminarsi!

È questa voglia di contaminazione che, quotidianamente, ci porta a cercare in quello che siamo stati, a scavare costantemente nei cassetti della memoria per riscoprire ricette, tradizioni, prodotti da non disperdere, da custodire e raccontare ai nostri ospiti.

Nel corso del nostro cammino abbiamo sempre cercato di contaminarci il più possibile con il bello che la nostra terra può offrirci, sia esso un luogo o un panorama, un prodotto o un produttore, una ricetta o una storia. Ma anche di “giocare”, con il dovuto rispetto, a contaminare tra di loro materie prime in modo apparentemente azzardato proponendo accostamenti inaspettati.

Contaminazioni Sicilia Messina

La Chiocciola Osterie d’italia 2023

Osteria d’Italia 2023, guida gastronomica pubblicata da Slow Food, ha deciso di premiarci con la chiocciola, il massimo riconoscimento per le Osterie presenti in guida con la seguente motivazione: “un bel repertorio di cucina siciliana in cui convivono ricette della memoria e innovative, frutto di passione, curiosità e amore per la biodiversità”.
Casa e Putia Contaminazioni

ANTIPASTI

Crudo sostenibile

25

Crudo di pesce* di prossimità, olii, sali marini di Trapani.

Polpo a terra

17

Polpo* arrosto, stracciatella di bufala, croccante di tumminia, sale marino di Trapani all’arancia, olio EVO di minuta.

Battuto

16

Battuto di scottona con mela verde e maionese di capperi di Salina.

Contaminazioni

16

Gambero rosso di Mazara*, lardo di suino nero dei Nebrodi, miele di asfodelo di ape nera sicula.

Liquida

15

Insalata liquida, cipolla rossa, mele rosse, nocciole dei Nebrodi, gelatina di aceto di nero d’Avola.

Alici

15

Crostone di Maiorca ai cereali, burro siciliano, alici in conserva, verdure saltate, sale marino di Trapani all’arancia, peperoncino.

Macco

13

Fave spezzate con quenelle di ricotta di pecora, olio EVO di minuta, gocce di finocchietto selvatico.

PRIMI

Conserve

15

Tagliolino all’uovo fatto a mano con succo di agrumi e il nostro pesce azzurro sott’olio, pomodoro seccagno di Salina, peperoncino.

Vongole

17

Chicche di patate mantecate con fonduta di vastedda del Belice e sautè di vongole veraci.

Ghiotta

16

Margherita con ghiotta di stocco e salsa di pomodoro buttiglieddru di Licata.

Rosso e nero

17

Tagliolino nero di seppia con tartare di gambero rosso di Mazara, aglio di Nubia, peperoncino, olio EVO di minuta.

Ceci

13

Minestra di ceci, guanciale di suino nero dei Nebrodi, rosmarino, olio EVO Etna DOP Casa Merlino.

Carciofi

15

Paccheri con due consistenze di carciofi su fonduta di caciocavallo di razza modicana.

Le paste fresche sono realizzate insieme a Luigi Pastificio e Cucina

SECONDI

Il tonno e la cacciatora

17

Tonno alletterato, cacciatora croccante, olio EVO Etna DOP Casa Merlino, salsa tonnata con capperi canditi di Salina.

Baccalà

17

Baccalà CBT su crema di zucca rossa e mele dell’Etna, rosmarino, pepe, olio EVO di minuta.

Pesce Pop

16-18

Filetto di pesce azzurro scottato, verdure selvatiche, olio EVO Brandofino, sale di Trapani al limone.

Seppia

17

Seppia arrosto, il suo nero, pomodori a scocca e polvere di capperi di Salina.

Polpo

17

Spezzatino di polpo*, biete, patate, salsa di pomodoro buttiglieddru di Licata.

Capocollo in agrodolce

16

Arrosto di capocollo su salsa di sedano, carote e cipolle con mele e cipolle bianche caramellate.

Bieta

13

Torta con pastafrolla salata di bieta, uva passa e pinoli, malvasia delle Lipari.

cheesicily

Selezione di formaggi - D.O.P. e/o Presìdi Slow Food

22

Selezione di formaggi e salumi siciliani - D.O.P. e/o Presìdi Slow Food

25

Casa & Putìa ha selezionato i seguenti formaggi e salumi, il tagliere potrà contenerne una parte:

Vastedda del Belice, Etnagrana, Caciocavallo ragusano, Pecorino siciliano, Tuma persa, Maiorchino, Caprini girgentani, Piacentino ennese; formaggi a latte crudo di produttori locali.

Salame, guanciale, lardo, pancetta e lonza di suino nero dei Nebrodi; salame, guanciale, lardo, pancetta gelatina e lonza di maiale nostrano; mortadella e salame di asino; principe di Calatari, salame di busambrina, mortadella di vacca; filetto di manzo e di maialino.

dessert

Una sera da “Amerigo”

7

Gelato alla panna e latte con scaglie di cioccolato fondente e il nostro liquore allo zabaione e marsala superiore oro di Marco de Bartoli.

Olio e Maiorchino

7

Gelato all’olio EVO di minuta, formaggio maiorchino e finocchietto selvatico.

Cheesecake siciliana

7

Crumble agli agrumi, caprino di razza girgentana, ricotta vaccina, marmellata di mandarino.

Torta Savoia

7

Torta al cioccolato con crema di nocciole dei Nebrodi.

Limone

7

Pasta frolla, crema pasticcera al limone, canditi d’arancia e cedro.

Verde

7

Pistacchio verde di Bronte gelato con panatura di pan di spagna e cuore di croccante di pistacchi.

I dolci sono fatti in maniera artigianale in collaborazione con la Pasticceria del Corso® che con noi studia al fine di creare dolci originali. Passione, volontà e materie prime di eccellenza, sono gli ingredienti che utilizziamo per farvi finire in dolcezza.

Coperto 3 

n.b. il menù potrà subire variazioni indipendenti dalla nostra volontà. Il pesce crudo è stato preventivamente abbattuto termicamente, secondo la normativa vigente 853/2004.
*Alcuni alimenti presenti nel menù, se non reperiti freschi, potrebbero essere surgelati. Altri potrebbero essere stati sottoposti ad un processo di abbattimento.
Alcuni piatti del nostro menù possono prevedere una variazione Gluten-free con una maggiorazione di €2,00.

La nostra acqua: Acqua potabile trattata non minerale naturale e gassata, alla spina mescita al momento per il consumo estemporaneo con apparecchiatura filtrante secondo il decreto del 23 Giugno 2003 n.181/2003 dal Ministero della Sanità. Adatta per l’eliminazione di sostanze in sospensione, per la riduzione di carica batterica, cloro, residuo fisso libero e sostanze organiche nell’acqua potabile. L’acqua viene erogata dalle apparecchiature situate all’interno dell’esercizio per la mescita estemporanea, dopo essere stata sottoposta ad un trattamento di microfiltrazione e resa fredda liscia e gassata.

Informativa Allergeni

Confetture, gelatine, sott’olio, pasta e farina sono a marchio ©La Sicilia in Dispensa.

Elenco dei presidi Slow Food utilizzati:

Sale marino di Trapani, capperi di Salina, suino nero dei Nebrodi, vastedda del Belice, formaggio maiorchino, caciocavallo di razza modicana, piacentino ennese, caprino di razza girgentana, miele di ape nera sicula, olio EVO di oliva minuta, pomodoro buttiglieddru di Licata, aglio di Nubia, mele dell’Etna, pistacchio verde di Bronte.

Prenota Adesso

Nel rispetto di tutte le normative in materia di sicurezza, e visto il numero ridotto dei coperti, è vivamente consigliata la prenotazione.